Pulizia viso

La pulizia del viso è considerata nel campo estetico il trattamento di base e serve a rimuovere dalla superficie cutanea le impurità, le cellule morte (le lamelle cornee in via di desquamazione) ed i punti neri (comedoni).

Nel passato le donne ricorrevano all’uso di suffumigi e di impacchi caldi, oggi tali pratiche sono sostituite da moderni generatori di vapore arricchito di ossigeno nascente ed il trattamento viene effettuato da estetiste.

La “Pulizia del viso” si configura come il trattamento classico di base per mantenere la corretta funzionalità cutanea e preparare la pelle a pratiche estetiche e/o mediche per prevenire o attenuare gli inestetismi più diffusi.

  • Detersione accurata della pelle utilizzando un detergente adatto alla tipologia cutanea;
  • Tonificazione utilizzando una lozione tonica analcolica adatta alla tipologia cutanea:
  • Applicazione di un peeling per favorire il distacco delle lamelle cornee superficiali che mescolandosi al sebo e alle impurità formano un tappo che blocca l’ostio follicolare causando la formazione del comedone;
  • Applicazione del vapore caldo ozonizzato per ottimizzare la preparazione della pelle e facilitare l’estrazione manuale delle impurità e dei comedoni;
  • Eliminazione manuale accurata e delicata dei comedoni;
  • Applicazione della maschera personalizzata adatta al tipo di pelle
  • Eliminazione dei residui di maschera e
  • Conclusione del trattamento con l’applicazione di un cosmetico idratante/protettivo secondo la tipologia cutanea