Massaggi

MASSAGGIO DRENANTE e RIDUCENTE è una particolare tecnica di massaggio in grado di aiutarvi a smaltire la ritenzione idrica in eccesso nel corpo.

Molte volte il lavoro e la vita frenetica che conduciamo ci inducono a stare molte ore seduti o molte ore in piedi, a bere poca acqua, ad avere un alimentazione scorretta ed irregolare e a fare poco movimento. Tutto ciò non farà tardare la comparsa della cellulite e la ritenzione di liquidi.

Essi vi aiuteranno ad eliminare tutte le scorie e le tossine che il  corpo produce, a smuovere i liquidi in eccesso e ad eliminarli.

Possono essere utilizzati per tutte le persone che soffrono di gambe gonfie, per chi soffre della tanto fastidiosa cellulite, soprattutto nella zona esterna delle cosce e nella zona interna del ginocchio, per tutti coloro che hanno problemi di circolazione sanguigna, per coloro che soffrono di cattiva circolazione, per tutti i problemi di alterazione della pelle,come ad esempio le  eruzioni cutanee o sfoghi e per tutti i dolori generalizzati alle gambe. Drenando, agevoleremo lo smaltimento della linfa vecchia e apporteremo linfa nuova alla parte interessata.

 

Massaggio rassodante

Un massaggio rassodante, (amatissimo da tutte le donne) non è altro che una tecnica con la quale vengono eseguite delle manovre manuali sul corpo, al fine di agire sulle masse muscolari sottostanti.

Ciò avviene attraverso lo sfioramento, la frizione, la pressione esercitata con un ritmo debole e forte a seconda del risultato che vogliamo ottenere.

 

Massaggio rilassante

E’ un massaggio molto apprezzato e riconosciuto come antidoto contro lo stress in grado di favorire un equilibrio solistico, andando a liberare le tensioni.

Lavoriamo sulle fasce muscolari promuovendo un’azione distensiva che apporta un benessere generale, alleviando le tensioni psicofisiche accumulate durante la giornata.

 

Massaggio decontratturante

Il massaggio decontratturante è utile ad alleviare il dolore legato alle contratture muscolari, ma aiuta anche a prevenire e alleviare stress e tensioni.

Generalmente il massaggio è mirato alla contrattura specifica, quindi è localizzato in una ben determinata parte del corpo.

L’obiettivo dell’intervento è quello di cercare di riportare il tono dei muscoli a un livello normale, trattando la contrattura con manovre specifiche come pressioni e sfregamenti. Proprio grazie a queste procedure si arriva allo scioglimento della contrattura, oltre alla riattivazione di molti centri nervosi e all’ossigenazione di tutto il corpo, favorendo anche l’eliminazione delle tossine.